La comunicazione è il problema

Il rapporto che nasce tra un agente immobiliare ed un cliente è spesso conflittuale.

Bisogna riconquistarlo parlando a modo.

Accade un po’ con tutti, non solo con l’agente immobiliare.

Perchè?

Il problema è la comunicazione.

Spesso i professionisti, in particolare l’agente immobiliare, un po’ per presunzione, pretendono di emanare il verbo e che il cliente lo capisca.

Il professionista ha delle competenze specifiche ed è abituato ad usare dei tecnicismi, i quali però non sempre vengono compresi dal cliente.

Ovviamente questa non è la strada giusta per comprendersi.

I professionisti devono ascoltare chi hanno davanti: le loro esigenze e il loro linguaggio.

Instaurando un rapporto basato sulla parità, mettendosi allo stesso livello del cliente.

******************

Vi racconto un esempio estremo che mi è capitato in questi giorni:

sono andato a vedere un appartamento con una proprietaria intenzionata a vendere.

Come accade sempre dopo la visita dell’immobile, torno in ufficio ed eseguo l’analisi comparativa, ti lascio qui il LINK della procedura che seguo per le mie valutazioni immobiliari/perizie: http://www.genovaimmobiliare.com/2019/09/13/valutazioni-immobiliari-acropoli-immobiliare/

Dopo qualche giorno avrei dovuto presentare la mia relazione scritta, documento reperibile anche online. La particolarità?

La mia cliente un mese fa dalla sera alla mattina ha perso completamente la vista. Quindi presentarmi all’incontro con una relazione scritta piuttosto che dirle di guardarselo su internet, beh sarebbe stata quasi un’offesa.

Allora ho pensato di preparare il solito documento, come faccio con tutti, ma di registrare anche un file audio contenente tutti gli elementi e punti chiave che giustificano la valutazione da me formulata.

In questo modo la signora, dopo la mia presentazione, potrà riascoltare il tutto anche nei giorni successivi.

******************

In comunicazione e nei rapporti interpersonali quello che fa la differenza è il cosiddetto ULTIMO MIGLIO.

Che cosa succede nell’ultimo miglio?

Succede che chi sta recependo il messaggio raccoglie degli elementi che non si aspettava. In questo caso sono sicuro che la signora apprezzerà molto il file audio, perchè è la soluzione vincente al problema che in questo momento la sta sconvolgendo.

******************

Tu cosa ne pensi?

Dimmelo su Whatsapp cliccando al  3356663881

A presto!

Fabio Burlando

Ti è piaciuto questo articolo?
Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Richiedendo l'iscrizione, riceverai le newsletter di Acropoli Immobiliare.
Non preoccuparti: rispettiamo la tua privacy, il tuo nominativo non verrà mai ceduto a terzi e verrà utilizzato esclusivamente per comunicare con te. In ogni momento sarai libero di cancellare il tuo nominativo con un clic.
Informativa Privacy

VALUTAZIONI IMMOBILIARI OGGETTIVE

Parliamo della valutazione del tuo immobile.

Il valore che un proprietario attribuisce al proprio immobile è condizionato da alcuni fattori soggettivi: 

  • Mi è costata tanto….
  • Vale tot. Me lo ha detto mio cugino…
  • La mia vicina ha venduto a 1.000 mila e  il mio è più bello….
  • Nonché affetti, ricordi ed altro. Ognuno con le sue personali convinzioni.

 

Si crea spesso conflitto con la mia valutazione, che deve essere OGGETTIVA, non emozionale. Frutto di un’attenta analisi comparativa di mercato.

Dopo aver visitato il tuo appartamento ti riceverò nel ufficio.

(Fai click qui per vedere come sono strutturate le mie perizie)

Ti esporrò la mia valutazione basata sia su dati reali dimostrabili che su mie considerazioni comparative.

Ti consegnerò la mia relazione scritta con indicato il valore del tuo immobile.

**********

Agent Pricing è il software per agenti immobiliari che utilizzo per rendere efficace questo documento. Potrai leggerlo su carta, su file pdf o consultarlo su internet esplorando diversi grafici in modo dinamico.

Qui il mio CERTIFICATO DI VALUTAZIONE PROFESSIONALE rilasciatomi da AGENT PRICING.

AGENT PRICING fornisce una fotografia del mercato immobiliare considerando vari aspetti:

  • La concorrenza degli immobili attualmente in vendita con le stesse caratteristiche
  • Quelli simili venduti recentemente
  • Ed anche l’OMI, il data base dell’agenzia delle entrate che censisce lo storico di tutte le vendite registrate in catasto.

******************

Quello che fa la differenza, comunque,  è la sensibilità dell’agente immobiliare che sa leggere ed interpretare questi dati e li trasforma in un prezzo realizzabile.

******************

CONTATTAMI PER VENDERE LA TUA CASA

E AVRAI UNA PERIZIA DOCUMENTATA

CON UN VALORE REALE.

3356663881

fabio.burlando@acropoliimmobiliare.it

-Fabio Burlando-

 

PROPERTY FINDING: LA RISPOSTA CHE NON CERCAVI

Trovare la casa dei tuoi sogni non è così facile come pensavi.
Hai trascorso giorni, settimane, mesi, forse addirittura anni a girare per la città, visitando immobili proposti come fossero esattamente quello che cercavi… rivelandosi poi l’opposto.

Pensi tra te e te: “forse sono io che pretendo troppo… forse la casa che desidero non esiste“.
La stanchezza ti pervade la mente, il corpo, l’anima, stai per tirare la spugna… e accontentarti del meno peggio che ti propongono.

Infondo non puoi continuare a sprecare così tanto tempo e risorse in questa caccia al tesoro, hai anche dei figli a cui badare, la spesa da fare, cucinare, pagare le bollette, uscire, svagarti, e il lavoro da mandare avanti. Eh sì, tu lavori anche!
Per non parlare delle mille discussioni avute col marito: “la zona è troppo distante…. chiedono troppi soldi… non è per niente quello che volevamo…te l’avevo detto io…”

Sei giunta quasi al limite… ma sei testarda, fai l’ultimo tentativo.
Accendi il pc e cominci a cercare ancora e ancora tra i vari portali immobiliari.

All’improvviso ti ricordi che la tua amica Laura ti aveva parlato di una cosa chiamata “PROPERTY FINDING” e che lei era riuscita a trovare casa così…
“Peggio di così non potrebbe andare” pensi e digiti sulla tastiera…

PROPERTY FINDING

A Genova trovi lui FABIO BURLANDO.
Gli mandi subito una mail con 2 spunti di quello che stavi cercando. Eri sicura che, come tutte le altre agenzie, ti avrebbe chiamato per proporti i suoi immobili.

Il giorno dopo, come tutti, lui ti chiama, ma non ti propone alcun immobile, bensì ti invita a fissare un appuntamento insieme a tuo marito presso il suo ufficio o presso casa vostra.

Sei molto sorpresa, non capisci, è la prima volta che accade… “Ma io le ho già detto che cosa cerco”.
Lui ti risponde: “E finora ha funzionato?
Mi scusi, ma per proporle quello che cerca, devo capire ciò che davvero vuole trovare. Devo capire qual’è il vostro concetto di “stanza ampia e luminosa”, per esempio. Sa ognuno ha un modo diverso di percepire le cose, il mio lavoro consiste anche nell’immedesimarmi nelle veci del mio cliente. In più bisogna avere entrambe le parti presenti, sia lei che suo marito, in modo tale da esporre le vostre divergenze e i vostri punti di forza in questa ricerca.”

LUI E’ LA RISPOSTA CHE NON CERCAVI

Nella tua testa l’agente immobiliare vende case per il proprietario.
Ed inoltre tu, acquirente, sei costretta a pagarlo per acquistare la casa che ti sei dovuta cercare, per un servizio (la mediazione dell’agente immobiliare) che non hai scelto, ma ti è imposto.

Il Property Finding è la risposta a certe domande  che non ti eri nemmeno posta:

– Ci sarà qualcuno che cerca la casa che desidero acquistare al posto mio?
– Qualcuno che faccia i miei interessi di acquirente e non quelli del venditore?
– Qualcuno che non mi faccia perdere tempo in visite inutili e che mi gestisca tutto dall’inizio alla fine nei tempi stabiliti?
– Qualcuno che scelgo io e non che mi viene imposto?

Ebbene sì, quel qualcuno a Genova si chiama:

FABIO BURLANDO

 335.6663881

fabio.burlando@acropoliimmobiliare.it

VALUTAZIONI IMMOBILIARI

Vuoi vendere la tua casa e pensi che affidandoti ad un agente immobiliare  avrai una valutazione con un prezzo realizzabile… in un mondo perfetto dovrebbe essere così. Il mondo perfetto non esiste, anzi…

**********

Nel 2015 ho seguito la vendita di un appartamento situato nel quartiere di #Albaro, a Genova.

Ricordo di aver concluso a 190.000 Euro, in collaborazione con l’agenzia ZB del collega Ugo Ballerini.

Il suo ufficio è in zona e come faccio sempre, lo contattai per proporgli di accompagnare i suoi clienti a vedere l’immobile da me gestito.

**********

In questi giorni, Marco, il proprietario di quell’appartamento, mi chiama: “Fabio ho un altro appartamento identico da vendere nello stesso palazzo, è un’eredità condivisa con un mio lontano parente”.

**********

Marco abita a Milano. E’ il parente coerede che mi accompagna a visitare l’immobile. E’ davvero simile a quello venduto 4 anni fa, se non fosse che questo è in condizioni disastrose.

**********

Chiamo Marco:

La mia valutazione è di 150.000 Euro. Ben 40.000 Euro in meno di quello venduto del 2015. Ti inoltro via mail la relazione che la giustifica.

E lui mi risponde:

Anche il mio parente l’ha fatto valutare e indovina che cifra gli hanno sparato? 280.000 Euro!

E Marco prosegue:

E mi ha anche detto: Sicuramente quell’agente l’ha sparata grossa… ma chi lo dice che il tuo (ovvero io, Fabio Burlando) non l’ha sparata piccola???”

**********

PERCHE’ SUCCEDONO QUESTE COSE?

Esiste una tipologia di agenti immobiliari che nel momento in cui si propone ad un venditore mira ad ottenere subito l’incarico di vendita. E non c’è modo migliore che creare false illusioni. E spesso vengono accolte con entusiasmo!

Ma le favole vanno bene per i bambini, per vendere un immobile bisogna basarsi sulla realtà del mercato di oggi!

**********

Le mie perizie sono così strutturate:

① VEDO IL TUO IMMOBILE

Prendo nota delle metrature, delle condizioni generali, della posizione, della luminosità, ecc…

② ANALISI COMPARATIVA

Torno in ufficio e faccio l’analisi comparativa, analizzo gli immobili simili sul mercato con cui ci si dovrà confrontare.

③ CONSULTO I COLLEGHI

Chiedo un parere ai colleghi esperti della zona.

Infatti, per l’appartamento in questione, ho richiamato il collega e amico con il quale avevo condiviso la vendita 4 anni fa.

④ RELAZIONE SCRITTA

Ci vediamo in ufficio e ti presento la mia relazione scritta basata sui prezzi di mercato degli immobili simili al tuo, prendo in considerazione sia quelli messi in vendita recentemente, sia quelli eventualmente deprezzati in quanto sul mercato da molto tempo. Il tutto serve per avere una visione generale ben documentata. 

**********

CHIAMAMI PER VENDERE LA TUA CASA E AVRAI UNA PERIZIA DOCUMENTATA CON UN VALORE REALE.

QUESTO E’ IL MIO NUMERO: 3356663881

-Fabio Burlando-

I numeri di APERTI per ferie

 

Partiamo subito con i numeri.

26 appuntamenti per visionare i nostri appartamenti:

  • 12 di vendita;
  • 14 di affitto.

******************

Raccolto:

  • 4 proposte di affitto,
  • 1 proposta di vendita.

******************

Stipulato :

  • 4 contratti di affitto. 
  • 1 preliminare di vendita
  • 1 rogito notarile.

******************

Questi sono i risultati delle 3 settimane durante le quali il nostro ufficio è stato chiuso, ma noi sempre operativi:

 APERTI PER FERIE!

******************

Abbiamo ricevuto telefonate e e-mail anche a Ferragosto. Non ci siamo mai negati. Sempre raggiungibili e disponibili sia dalla montagna che dalla spiaggia.   :wink:

Non è uno stress per noi, anzi!

Quando ami il tuo lavoro, questo “modus operandi” è solo una naturale conseguenza, non un obbligo ne un sacrificio.

******************

Pensa se avessi deciso di delegare la vendita o la ricerca di casa tua ad un’altra agenzia immobiliare e questa avesse chiuso per ferie tutto Agosto, ti saresti giocato male tutto il mese.

Da noi invece tutto è continuato in modo normale, seppur con l’ufficio chiuso.

Ogni chiamata ha avuto una risposta, ogni richiesta di visita è stata soddisfatta. Gli appuntamenti, le visite, le stipule, ecc… tutto come sempre…

******************

Per finire ti lascio l’immagine di un post fatto il 14 Agosto 2019!

Cliccaci sopra e dai un’occhiata anche alla nostra Pagina Facebook

Contattaci oggi come avresti potuto farlo a Ferragosto.

Fabio Burlando

fabio.burlando@acropoliimmobiliare.it

3356663381

 

La doppia provvigione ha le ore contate

(foto tratta da un gruppo chiuso FACEBOOK di agenti immobiliari)

Finalmente il metodo FABIO BURLANDO ACROPOLI IMMOBILIARE diventerà legge!

Si, perchè Fabio Burlando anticipa la legge applicando la logica.

Noi siamo pronti.

Il compenso all’agente immobiliare sarà dovuto soltanto da chi ha conferito un incarico professionale immobiliare.

Se vedrai un’inserzione di una agenzia immobiliare che propone una casa in vendita…

NON DOVRAI PAGARE LA PROVVIGIONE!

La farsa della mediazione crollerà a favore della consulenza di parte.

Ne parla anche IL SOLE 24 ORE QUI:

L’80% degli intervistati dichiara di avere la necessità di un professionista che rappresenti un “riferimento”, e che «associ l’elevata qualità della consulenza all’accessibilità e trasparenza dei costi». E’ preferito un agente che lavori nell’esclusivo interesse del compratore o del venditore e non contemporaneamente per entrambi, rappresentando quindi un vero e proprio “consulente di parte”.

****************************************

Cosa prevederà la legge:

  • In caso di vendita di un immobile, chi si affiderà ad un agente immobiliare, sarà l’unico a pagare il compenso.

Il privato che vedrà questa casa proposta in vendita da un agente non dovrà pagare la provvigione (singolare). In quanto le provvigioni (plurale) saranno già incluse nel prezzo (vedi foto sotto per capire meglio).

  • Nello stesso tempo chi deve acquistare casa, e sceglierà un Property Finder personale di sua fiducia, gli delegherà le attività di  ricerca, analisi e gestione delle procedure fino al rogito notarile. Tra loro stabiliranno il compenso per queste attività. Il venditore della casa pagherà alcuna provvigione.

****************************************

Negli Stati Uniti funziona già così:

  • Nel contratto per incarico di vendita vengono specificate le 2 provvigioni; quella del venditore e quella dell’acquirente.
  • Entrambe le provvigioni sono incluse nel prezzo di vendita proposto sul mercato.
  • L’acquirente paga il prezzo e non deve aggiungere ulteriori spese di agenzia.
  • Se la vendita avviene con l’intervento di 2 agenti immobiliari in collaborazione (quello che ha l’incarico di vendita e il Property Finder per conto dell’acquirente) ognuno percepisce UNA SOLA DELLE DUE PROVVIGIONI.

****************************************

In ACROPOLI IMMOBILIARE applichiamo già questo metodo nella maggior parte dei casi.

A volte, purtroppo, non riusciamo ancora a trasmettere il valore aggiunto al venditore.

Non è semplice in un mondo di prostituzione immobiliare dove spesso l’agente, per strappare un incarico al venditore, addirittura riduce fino a zero il suo compenso per poi accanirsi con provvigioni gonfiate al malcapitato acquirente.

 

Tutto quello che sarà previsto per legge (speriamo passi) nei nostri contratti per incarico di vendita è già realtà:

****************************************

C’è un ragionamento di fondo che noi sviluppiamo col venditore:

  • Cerchiamo di capire quale è il costo che l’acquirente sarà disposto a spendere per la tua casa. Senza l’aggiunta di spese ulteriori. Se non quelle notarili.
  • Ci accordiamo con lui sul compenso per le attività della ACROPOLI IMMOBILIARE
  • Stabiliamo già quale sarà la provvigione che si dovrà stornare all’agente immobiliare che ci porterà un suo cliente interessato all’acquisto. La collaborazione fa parte del nostro DNA lavorativo.

****************************************

Ci rivolgiamo a te VENDITORE.

Stabilire a priori l’entità complessiva della provvigione ti consentirà di impegnare il tuo agente immobiliare a non pretendere dei compensi esorbitanti a colui che vorrà comprare la tua casa. Al punto di farlo scappare!

In questo momento storico, dove la legge “sperata” non è ancora in vigore, proporsi agli acquirenti in modo chiaro, con un “prezzo finito“, a cui non aggiungere ulteriori spese di intermediazioni…. FA LA DIFFERENZA!

Non sono ipotesi, è la realtà. Sono anni che applichiamo con grande soddisfazione – dei venditori – questo metodo.

****************************************

Non farti scappare l’opportunità di essere un passo in avanti rispetto ai tempi italiani.

 

Questi i nostri contatti:

MAIL: fabio.burlando@acropoliimmobiliare.it / info@acropoliimmobiliare.it

TEL. : 010.562546

CEL: 335.6663881 / 392.9294245

A presto!

4 RISCHI E 4 CONSIGLI PREVENTIVI PER L’ACQUISTO

Comprare casa è un impegno economico che può condizionarti la vita.

Oltre al prezzo della casa, bisogna considerare tutti i costi, immediati e futuri, per non rischiare di incidere troppo negativamente sull’economia della famiglia per lunghi anni.

 

Iniziamo con analizzare 4 importanti VOCI DI COSTO.

1. LE IMPOSTE E IL NOTAIO.

Senza entrare nello specifico… stabiliamo il prezzo della casa in 100.000 Euro, a questa somma bisogna aggiungere l’imposta di registro che varia a seconda se trattasi di acquisto PRIMA CASA o no.

Per la prima casa è pari al 2%, ovvero 2.000 Euro. Per la seconda casa è pari al 9%, ovvero 9.000 Euro.

A questi importi, devi aggiungere le parcelle del notaio.

Acquistando con mutuo difficilmente te la cavi con meno di altri 3.500 Euro.

*******************************

2.IL MUTUO

  • Le spese di istruttoria bancaria non saranno meno di 500 Euro.

 

  • Per la perizia ci vorranno altri 300/400 Euro.

 

  • Il giorno del rogito pagherai l’imposta sostitutiva calcolata sull’ importo erogato:

Per la prima casa è dello 0,25%, ovvero 250 Euro.

Per la seconda casa è del 2%, ovvero 2.000 Euro.

 

  • La banca ti obbligherà ad assicurarti per la perdita del lavoro o il decesso.

Per questa assicurazione obbligatoria, si può arrivare anche a più di 2.000 Euro complessivi, anche se poi vengono spalmati nelle rate di mutuo.

 

  • Se ti affidi a un broker otterrai il mutuo adatto a te. Però informati! Probabilmente gli dovrai riconoscere un compenso. Chiedigli a quanto ammonta, in anticipo.

 

Vuoi una rata bassa di mutuo, e ti spari un 25ennale.

E magari superiore al 70% del valore della casa……  

Lo sai che se tra 10 anni tu volessi rivendere, avrai estinto solo una piccola parte del debito?

A conti fatti ti sembrerà di essere stato in affitto, dove il proprietario era la banca.

(Un consiglio: cerca di stare entro i 15 anni di durata).

*******************************

3. LE SPESE CONDOMINIALI CORRENTI

 

Insieme alla rata del mutuo, ogni mese dovrai levare dal tuo budget le spese condominiali.

E quando arriveranno delle spese straordinarie, come il rifacimento della facciata, saranno altre rate che si aggiungono.

*******************************

4. I MOBILI

Lo sai che la casa devi arredarla?

Per quanto puoi contenere le spese montandoti da solo i mobili acquistati all’IKEA, qualche migliaio di euro ci vorranno ugualmente.

A rate anche questi? OK: aggiungi al mutuo e alle spese condominiali.

**************************************************************

Ora passiamo ai 4 CONSIGLI che voglio darti.

1. NON STANGOLARTI

Fatti i conti di quanto ti costa la casa…  fai in modo che la metà della tua busta paga ti rimanga per vivere e non sopravvivere schiavo della tua casa.

*******************************

2. SII INDIPENDENTE

Non Chiedere garanzie e fideiussioni ai genitori!

Se domani ti trovassi in difficoltà trovi giusto coinvolgere la tua famiglia nei tuoi problemi?

Fai il passo come la gamba ti permette!

*******************************

3. VALUTA L’ALTERNATIVA DI VIVERE IN AFFITTO.

Non considerarla una sconfitta!

Non è da sfigati!

Il posto fisso sul lavoro non esiste quasi più.

Oggi lo hai… domani chissà.

Potresti dover cambiare città. Essere in affitto renderà tutto più gestibile.

*******************************

4. CHIEDI CONSIGLIO

Se hai la fortuna di conoscere un agente immobiliare responsabile chiedi a lui consiglio.

Fai con lui un’ analisi e valuta se l’acquisto è la tua soluzione ideale e fin dove ti  puoi impegnare.

 

Ah…. è probabile che una provvigione te la chieda in caso di acquisto.

Metti anche quella nel budget.

****************************************************************************************

Guarda il breve video⏯

Continua a leggere 4 RISCHI E 4 CONSIGLI PREVENTIVI PER L’ACQUISTO

Le 4 verifiche da fare prima di vendere un immobile

L’agente immobiliare prima di mettere sul mercato un immobile deve effettuare una serie di verifiche, in modo tale da evitare incidenti di percorso durante la compravendita.

Ecco i 4 controlli più importanti.

➀ LA PROVENIENZA

Di chi è la proprietà? Come la si è ottenuta?

Potrebbe essere:

  • un ATTO DI ACQUISTO, 
  • una SUCCESSIONE EREDITARIA,
  • una DONAZIONE.

Il Proprietario deve fornire una copia dell’atto di acquisto o della denuncia di successione.

 

➁ REGOLARITA’ URBANISTICO CATASTALE

Bisogna raccogliere tutta la documentazione che certifichi la regolarità urbanistico catastale. Ricordando che non è assolutamente sufficiente che la planimetria sia corrispondente allo stato dell’immobile.

Quindi, bisogna raccogliere:

  • La planimetria catastale.
  • La concessione edilizia.
  • I permessi a realizzare le opere che nella vita dell’immobile fossero state effettuate.

 

➂ VERIFICARE L’ESISTENZA DI IPOTECHE

Terza, importantissima verifica é constatare che non vi siano ipoteche o altri diritti reali limitanti il godimento dell’immobile. Vincoli che non permettano di procedere alla vendita. Se non dopo la loro soluzione o presa di coscienza da parte dell’acquirente.

 

➃ RACCOLTA DEI VERBALI

Se l’immobile si trova in un condominio, bisogna raccogliere i verbali degli ultimi 3 anni, sia ordinari che straordinari e controllare che non ci siano liti e problemi che possano ricadere sull’acquirente.

**************************************************************

 

Tutto questo è soltanto un estratto di una più ampia lista di verifiche preventive,

affidati a me per la vendita di casa tua e le risolveremo insieme.

 

Come dice il saggio:

Prevenire è MOLTO meglio che curare.

**************************************************************

Siccome non sono un tuttologo, preferisco sempre chiedere assistenza al mio notaio o al geometra per un ulteriore controllo. Se hai i tuoi consulenti di fiducia è ancora meglio.

☛ Risvolti positivi, quali sono: ☚

➟ SERENITA’

Anche se ci volessero un po’ di giorni per avere tutta la documentazione necessaria, quando poi si parte con la VENDITA, si potrà stare sereni perché intoppi non ce ne saranno.

➟ L’ACQUIRENTE 

Sicuramente l’acquirente non potrà che apprezzare il fatto di trovarsi tutta la documentazione completa e verificata.

➟ LA VENDITA

Avere tutto pronto è un valore aggiunto che agevola la vendita.

**************************************************************

Guarda il breve video ⏯

Continua a leggere Le 4 verifiche da fare prima di vendere un immobile

ll turista immobiliare- Property Finding

IL TURISTA IMMOBILIARE E’ UNA DELLE PEGGIORI PIAGHE PER L’AGENTE IMMOBILIARE.

Visita appartamenti come fossero musei.

Ammira quadri che non comprerà mai.

Ti racconto un episodio recente: capirai meglio cosa intendo.

 

****************************************************************************

Sergei  è un russo.

Lui non sa una parola di italiano.

Viene accompagnato dalla sua interprete.

E’ lei che gli ha segnalato la ACROPOLI IMMOBILIARE.

 

****************************************************************************

Sergei vuole acquistare due appartamenti da adibire a

Bed and Breakfast per i suoi connazionali in visita a Genova.

****************************************************************************

 

Gli espongo quindi le caratteristiche del

PROPERTY FINDING:

il servizio dedicato per chi cerca casa

e non può farlo da solo.

****************************************************************************

 

Sergei, Genova non la conosce, ma ha capito che qui il turismo si sta muovendo in modo esponenziale.

Spiego a Sergei come lavorerò per lui:

➟ Per i prossimi 2 mesi lavorerò per lui mezza giornata al giorno

➟ Per cercare…..visitare… selezionare solo gli appartamenti giusti per lui

 

Non cercherò solo su internet e nei portali immobiliari:

andrò sul territorio per una ricerca capillare (quasi un porta a porta).

****************************************************************************

 

Lui mi deve dare la certezza di essere assolutamente convinto, determinato a comprare.

 

L’espressione  di Sergei è alquanto preoccupata.

E mi chiede: “Quanto mi costa questo servizio?”

Quando gli sparo il  6% Sergei si rasserena.

➟ Capisce il valore del servizio e trova il compenso congruo e adeguato.

 

Poco dopo si rabbuia nuovamente e mi chiede:

”E se io poi decidessi di cambiare idea e non voler più acquistare…. quanto ti devo?”

****************************************************************************

La mia risposta:

NESSUNA PENALITA’.

SE NON MI DAI LA CERTEZZA DI ACQUISTARE,

NON INIZIO NEANCHE.

****************************************************************************

La cosa lo mette nuovamente in ansia e mi dice:

No guarda… Voglio poter pagare e riservarmi la libertà di cambiare idea.

Dimmi quanto mi costa!”

“Va bene Sergei: 3.000 Euro al mese. Ti va bene?”

A Sergei torna il sorriso: Ok affare fatto.

Ringrazio e lo saluto.

****************************************************************************

“Sergei… Scherzavo lavoro solo se sei convinto.

Non mi interessano i rimborsi spese”

 

****************************************************************************

Non ho bisogno di turisti immobiliari.

Nemmeno a pagamento.

****************************************************************************

SEI CERTO DI VOLER E POTER ACQUISTARE?

☛  CONTATTAMI ☚

3356663881

➟ Descrivimi la casa, o qualsiasi altro immobile, che vuoi acquistare e lavorerò per te.

****************************************************************************

Se sei un turista immobiliare invece….

Genova è una bellissima città. Piazzette, caruggi e monumenti affascinanti.

 

⬇ ⬇ ⬇  ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇ ⬇

A te che preferisci guardare la versione video di questo articolo, clicca qui.

⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆ ⬆

 

Link correlati:

FRANCHISING IMMOBILIARE E PERSONE – GIOIE E DOLORI – UNA STORIA VERA

L’informazione utile dell’Immobiliare di Genova

– Fabio Burlando –

Oggi vi racconto una storia vera riguardante il Franchising Immobiliare, le gioie e i dolori di queste realtà derivanti dalle persone che vi lavorano.

Sono in ufficio e 📞DRIIIIN 📞, squilla il telefono.
E’ Valentina. Una collega. Agente immobiliare di Sestri Ponente.

“Fabio, senti, una mia cara amica deve vendere una casa a San Fruttuoso.
 Io non la posso seguire. La mia zona è Sestri. Lontano…
 Le ho detto di rivolgersi a te”.

 

“Un’agente immobiliare… a 25 minuti di distanza…. si fa da parte….. e nomina un collega”

Come si dice: 90 minuti di applausi!

Se poi il nominato sono io

Standing ovation…

Torniamo seri…. Trattasi di una storia vera!

  • Chiamo.
  • Fisso l’appuntamento.
  • Vado .

Visito l’appartamento. Lei e il marito. Coppia dolce.
Sperano di realizzare almeno 160.000 Euro.
Adesso parto io. Il Carterpillar. Senza cuore che li asfalta. Purtroppo.

“Ragazzi… bella bellissima la vostra “casina”.

  Ma più di 110/120.000 Euro non ci ricavate”.

 

Sbam! Tramortiti.
Valentina li aveva rassicurati: ciò che gli avrei detto sarebbe stata la VERITA’. E purtroppo lo è.

Per loro la fine di un sogno: comprare la casa che desideravano (con il ricavato dalla vendita della loro).
Ma la storia prosegue…

“Cavolo Fabio! Sono venute diverse agenzie e tutte, chi più chi meno,
ci hanno assicurato che in 2 mesi l’avrebbero bruciata!”

(Gergo per dire “venduta al volo”)

“E poi: sono venuti 2 agenti appartenenti ad un noto Franchising Immobiliare.

  • Il primo ci ha raccontato le magnificenze del suo gruppo.
  • Il secondo, oltre a decantare le strabilianti performance dello stesso network, ha infangato il collega che lo ha preceduto facendolo passare per un “neofita galoppino d’agenzia”.

Fatto sta che la “dolce coppia” si innamora del marchio (non delle persone). Ormai erano convinti di affidarsi a questo franchising immobiliare.
Ma il presunto galoppino chiama: ” Ciao ragazzi! allora avete deciso? Mi affidate l’incarico?”
“Ehm… veramente ieri è venuto un tuo collega e ci stavamo accordando
per darlo a lui…. cioè a VOI… perchè siete la stessa agenzia, no?”.

( APRITI CIELO )

“Ma come??? Chi sono? No! Voi dovete darlo a me perchè sono arrivato prima!
Lui chi è? Lui è lui e io sono io!”

 

Vedete ragazzi… Un MARCHIO è solo un marchio. Un cappello. Ogni agente è indipendente e concorrente con gli altri. Tra loro spesso è una vasca di squali.
Non è con i marchi che ci si deve sposare. Ma con le persone. E purtroppo voi avete incontrato delle persone di basso profilo morale.

“Ma Fabio scusa… Loro ci hanno assicurato di vendercela a 170.000 euro in 2 mesi?
Se poi non ci riescono….. perchè lo dicono?”

 

“Ragazzi…. la legge dei grandi numeri gli da ragione: nella stragrande maggioranza dei casi, chi vuole vendere, prima o poi capisce ciò che si può o che non si può realizzare.
Tra me che vi espongo la [scomoda] verità in anticipo e chi spaccia illusioni, quasi sempre la scelta cade su quest’ultimo.

Poi… passati 2 mesi capisci che ti hanno un po’ raggirato.
Cosa fai? Cambi agenzia? No! Stringi i denti e ti adegui. Ormai a loro ti sei vincolato.

Ma vincono solo nel breve periodo. Nel mordi e fuggi.
Se l’anno prossimo tuo cugino decidesse di vendere la sua casa, probabilmente non gli consiglierai questi personaggi”.

“Ma allora Fabio cosa facciamo?
Le persone che abbiamo incontrato sono sbagliate….
Tu non ci segui se non alla tua valutazione di 40/50.000 euro in meno.
Ok… abbiamo capito… Ci teniamo la nostra casetta e i nostri sogni nel cassetto.“

 

CONCLUSIONE

  • Le testimonianze (vedi Valentina) sono il miglior percorso per scegliere consapevolmente.
  • Ciò che conta sono le persone e non il cappello [logo, brand, franchising] che li sovrasta.
  • Tu che leggi e mi hai conosciuto… RACCOMANDAMI! Parla di me a tuo cugino, al tuo vicino e al tuo parrucchiere! A chi vuoi.

“Grazie Fabio… Anche se ci hai fatto male”

Me lo dicono in tanti.
Fabio Burlando | ACROPOLI IMMOBILIARE

 

Vuoi restare sempre aggiornato?
Vuoi essere avvisato quando pubblicheremo i prossimi articoli? Report e iniziative sul mercato immobiliare di Genova
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy